17 Maggio 2021 · 02:22
15.4 C
Firenze

La squadra è delusa dalla contestazione, i giocatori si aspettavano un supporto per superare la crisi

La Fiorentina di Stefano Pioli è rimasta decisamente sorpresa e in parte delusa dalla reazione dei tifosi viola a Reggio Emilia. Al termine del match, con la squadra sotto il settore ospiti, la contestazione è continuata anche sui calciatori che a testa bassa sono tornati negli spogliatoi. Quest’ultimi si aspettavano probabilmente una complicità diversa e un aiuto morale per superare un evidente momento di crisi, uno stallo di gioco ma soprattutto di testa. I giocatori sono consapevoli di aver deluso sotto il profilo dei risultati, ma rivendicano impegno e partecipazione emotiva come si è potuto notare anche nella rimonta di Reggio Emilia. I tifosi avevano promesso in ritiro di contestare solo la società e di sostenere fino alla fine la squadra, ma qualcosa sembra essere cambiato. A riportarlo è La Nazione

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Bucchioni: “Basta polemiche, guardiamo avanti. Commisso costruirà una squadra degna di Firenze”

Le parole di Enzo Bucchioni nel post partita di Fiorentina-Napoli

M. Quarta: “Non sto giocando, ma rispetto la scelta di Iachini. Spero di giocare l’ultima partita”

Le parole di Martinez Quarta in occasione della convocazione con la Nazionale Argentina

CALENDARIO