Andrei Kanchelskis, in viola dal 1996 al 1998, ha parlato della sua esperienza a Firenze una volta raggiunto dai microfoni di Radio Bruno: “A Firenze sono stato davvero sfortunato per via degli infortuni. Mi sono fatto male a San Siro, con il famoso fallo di Taribo West, e poi in Nazionale contro l’Italia. La Fiorentina era una grande squadra, con campioni del calibro di Rui Costa e Batisuta. Sono stato fuori dal campo per mesi, è stata dura ed ho vissuto una sorta di depressione. Devo dire che l’ambiente mi è sempre stato vicino, a partire dagli allenatori. Prima Ranieri, poi Malesani, mi sono sempre stati vicino e mi hanno fatto sentire davvero importante”.

Comments

comments