Foto illustrativa: progetto di Casamonti  

Secondo quanto riporta Lady Radio, lo studio di architetti Giraldi, che ha la sede principale proprio a Firenze in via dei Serragli e altre sparse nel mondo tra cui una anche a Los Angeles, ha elaborato un progetto di restyling dello stadio Artemio Franchi.

Dal progetto si evince che le curve sono avvicinate al terreno di gioco senza l’abbattimento di quelle esistenti, mantenendo una capacità di capienza di rilievo, con ben 44.000 posti complessivi, tutti coperti.

Lo spazio delle attuali curve, sarà adibito alle funzioni di uno stadio moderno (centro commerciale, negozi, ristoranti) per una superficie totale di 45mila metri quadri. Queste sono le cifre illustrate dall’architetto Fulvio Giraldi, convinto che il progetto sia compatibile sia con le prescrizioni della sovrintendenza, sia con le necessità di un moderno impianto (visibilità del campo, potenzialità di ritorno economico).

Lo studio Giraldi, per la realizzazione del restyling, quantifica due anni di lavori e 110 milioni di euro le spese totali.