Se basta una squalifica per costringere l’allenatore a rivoluzionare tutto, il problema è serio. Veretout, sia chiaro, è un giocatore che ha dimostrato di essere importante in ogni fase della partita, ma non è Maradona. E di conseguenza dovrebbe essere sostituibile. La Fiorentina invece semplicemente non ha un’altra mezzala in panchina. O almeno, ci sarebbero Sanchez (che di mestiere fa il mediano, ma sempre centrocampista è) e Cristoforo, così bocciati da Pioli da non essere presi in considerazione neppure in una domenica di piena emergenza come quella di Marassi.

E così l’allenatore si è inventato Eysseric mezzo sinistro e un modulo super offensivo che ha lasciato campo libero alle giocate di Torreira e Ramirez. A dir la verità è da un bel pezzo che a centrocampo non gira neppure Benassi, uno che è stato pagato 10 milioni l’estate scorsa ma che finora si è fatto notare quasi mai.

Lo riporta il Corriere Fiorentino

Comments

comments