L’ex difensore gigliato Lorenzo Amoruso ha parlato di Fiorentina a RTV38: “Questa con l’Udinese e la gara col Chievo purtroppo si somigliano molto. La prestanza fisica della squadra non mi soddisfa per nulla. A Verona eri andato avanti e potevi raddoppiare e nel secondo tempo ti sei annichilito, sia per meriti loro che per demeriti tuoi. Con l’Udinese bel riempimento di spazi e modo di giocare ma nel secondo tempo la squadra è calata tanto fisicamente e questo non te lo puoi permettere: serve gestire tutti e novanta i minuti. Non andare a mille per un’ora e poi concedersi agli avversari. In questo momento manca la condizione psicologica e di gol per poter poi gestire le partite”.

Comments

comments