Se davvero la Fiorentina pensasse a me sarei lusingato e molto felice», ha detto Batistuta. «Sapete quello che rappresentano per me Firenze e la maglia viola. In questi giorni ho visto un entusiasmo straordinario per l’arrivo del presidente Rocco Commisso. Credo che stia per iniziare una bellissima avventura per la nuova società viola». La frase è stata raccolta ieri mattina da Lady Radio, ha fatto immediatamente il giro del mondo. Immaginatevi l’effetto di una Fiorentina senza i Della Valle, che avevano contro sicuramente il mondo ultrà, con Antognoni con un ruolo importante e non periferico come aveva vissuto recentemente e con Batistuta di nuovo in viola e con compiti a stretto contatto con la squadra e la proprietà, con un consenso totale da parte del mondo del tifo.

Corriere dello Sport