27 Settembre 2021 · 11:51
21.5 C
Firenze

Sassuolo-Fiorentina: ACF comunica tutte le curiosità sul match di stasera. Viola in vantaggio negli scontri diretti

Il Museo della Fiorentina per conto di ACF ha mostrato 5 curiosità sulla partita di stasera tra Fiorentina e Sassuolo:

1) Sassuolo-Fiorentina è uno dei confronti più “giovani” di tutta la seria A. La prima volta che le due squadre si sono confrontate nella massima serie è datata 22 dicembre 2013: Sassuolo-Fiorentina terminò 1-0 per i viola, con un gol (di destro!) di Giuseppe Rossi all’82’. Con questa vittoria la Fiorentina di Montella si attesta al quarto posto in graduatoria con 33 punti totali. A sole tre lunghezze dal Napoli terzo, e due in più dell’Inter. Al termine della stagione i viola confermeranno il quarto posto e l’ingresso in Europa League.

2) Tra Sassuolo e Fiorentina lo score totale in Emilia parla a favore dei viola: su sette incontri totali (6 in serie A, 1 in C2) la Fiorentina è in vantaggio con 3 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta. 11 le reti fatte, 8 quelle subìte. Capocannoniere assoluto El Khouma Babacar, autore di una doppietta il 14 febbraio 2015, e di un gol lo scorso 9 dicembre in occasione dell’ultimo Sassuolo-Fiorentina 3-3.
3) L’unico incontro disputato in una categoria diversa dalla A tra Sassuolo e Fiorentina, è datato domenica 22 dicembre 2002. Si giocava il campionato di C2, risultato 1-0 per la… Florentia Viola. Eh già perchè, almeno per la stagione 2002-2003, la denominazione ufficiale della prima squadra di Firenze è stata… Florentia Viola. Fu decisiva una rete di Riganò al 33′, la 14esima del centravanti di Lipari. Allo stesso tempo la Florentia Viola, allora allenata da Alberto Cavasin, battendo il Sassuolo raggiunse la quarta vitoria consecutiva, agganciando il Rimini in testa alla classifica con 32 punti.
4) Sassuolo-Fiorentina 1-3 del 14 febbraio 2015, è importante per la “prima” da titolare di Mohamed Salah. E per il primo gol dell’egiziano in maglia viola. Salah aveva già esordito col giglio sul petto sette giorni prima, nel 3-2 casalingo contro l’Atalanta, sostituendo Joaquin al 65′. A Sassuolo, con un sinistro chirurgico al 30′, la prima firma che valse il momentaneo quarto posto della Fiorentina di Montella alle spalle di Napoli, Roma e Juventus. Anche in quella stagione i viola si qualificheranno per l’Europa League.
5) L’ultimo Sassuolo-Fiorentina è quello del 9 dicembre scorso, terminato con un pirotecnico 3-3, con rimonta viola dall’1-3 al 3-3. I marcatori (tutti nella ripresa) furono: per il Sassuolo di Duncan al 62′ e Babacar al 67′. Simeone al 70′ accorcia per la Fiorentina, Sensi all’80’ riporta il Sassuolo sul 3-1. Le reti di Benassi all’89’ e Mirallas al 96′ fisseranno il risultato sul 3-3 finale.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO