Il giornalista Sabatini è stato intervistato a Radio Sportiva: “Per giocare a calcio ci vuole il centravanti. Credo che Vincenzo Montella abbia scelto i migliori 11 della rosa e li abbia fatti scendere in campo nelle loro posizioni. Se mette una punta deve rinunciare ad un centrocampista e ora preferisce rimanere con Ribery e Chiesa davanti. La scelta di Montella di giocare senza la prima punta è una scelta nata per la paura perché la squadra non stava andando bene. Rocco Commisso sta facendo le cose per migliorare la Fiorentina, ma i tifosi le devono recepire a prescindere dai risultati. Il centro sportivo e la volontà di fare il nuovo stadio sono cose che vanno apprezzate e applaudite. È un presidente 3.0 ma bisogna essere moderati anche quando ci sarà da parlare di un passo falso dei viola che prima o poi arriverà”.

Fonte: Radio Sportiva