Stefano Pioli ha appena parlato a Rai Radio 1: “Fiorentina da Champions? E’ troppo presto. Abbiamo qualità, ma penso che le prime sei dell’anno scorso siano ancora più forti e superiori a noi. Un progetto per entrare in Champions nel futuro? L’idea c’è ed è questa. Ci siamo cambiati interamente e l’obiettivo è quello di costruire una squadra che possa competere ad alti livelli come la Viola degli anni di Prandelli, Montella o di Sousa. Non sarà facile visti gli avversari, ma l’idea della proprietà è quella di arrivare a competere nel giro di 2-3 anni nei posti di vertice”.