Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha preso la parola in conferenza stampa al termine del consiglio straordinario: “Quello che accade nel calcio è una piena che travolge tutto e tutti”.

Prosegue sulla sua posizione: “La mia posizione è categorica: il calcio italiano va riformato, alla Figc serve un commissariamento lungo e con poteri ampi. La posizione della giunta del Coni è chiara: ci vuole il commissariamento, ma le regole non ci permettono di farlo perché lo statuto della Figc lo impedisce. Se avessimo commissariato il calcio, qualcuno avrebbe fatto ricorso, probabilmente vincendolo”.

Prosegue sulla Serie A: “Sono 9 le caselle da mettere a posto nella Lega Serie A: se succede in bocca al lupo al calcio e noi non possiamo fare niente, invece se non succede… Nel calcio ci sono problemi strutturali che prescindono dalle persone, questo è il vero tema”.

Comments

comments