Firenze, 7 maggio 2019

“In ogni nostra decisione dobbiamo tenere sempre ben presente il bene della Fiorentina”. (Rigoletto Fantappiè).

Dopo la semifinale di ritorno disputata a Bergamo abbiamo volutamente atteso qualche giorno affinchè la società facesse la dovuta chiarezza, comunicando le decisioni atte a rifondare il comparto tecnico sportivo per non affrontare per il quarto anno consecutivo una ulteriore stagione fallimentare .

Purtroppo ad oggi dobbiamo prendere atto che nostro malgrado ci ritroviamo immersi in un silenzio assordante.

L’Associazione ha quindi deciso, come prima azione di dissenso, di togliere definitivamente dallo stadio gli striscioni dei nostri Viola Club.

Ci riserviamo nei prossimi giorni di valutare ulteriori azioni a dimostrazione della posizione dell’Associazione e dei propri affiliati.