Ai microfoni di Radio Bruno ha parlato l’ex attaccante della Fiorentina Francesco Flachi. Queste le sue parole: “Chiesa non si è tuffato in modo intenzionale, è stato  bravo a tagliare la strada a Toloi e creare il contatto. Ho visto rigori peggiori. Federico è un patrimonio dell’Italia e non bisogna accanirsi, non è bello. Gasperini? Puntare il dito come ha fatto lui è una cosa brutta. La vittoria della squadra viola è passata in secondo piano e questo dispiace. La forza di questo gruppo è che tutti si sentono titolari, in questo è stato bravo Pioli. La Fiorentina ha già dato un’impronta di quello che potrà fare in campionato”.