Secondo quanto riportato da La Gazzetta Dello Sport nell’edizione odierna, la Lega Italiana conta di incassare 50 milioni a stagione per la vendita dei diritti tv relativi alla trasmissione di Coppa Italia e Supercoppa Italiana per il triennio 2018-2021.

Martedì giorno chiave: Mediapro (intermediario per la vendita dei diritti televisivi) rivenderà i diritti televisivi acquistati per il triennio 2018-2021 ad una cifra ovviamente più alta dei 1050 milioni di euro investiti. L’interesse di Mediapro è quello di aprire a nuove tecnologia come le WebTv, ma Sky e Mediaset dopo anni di dissenso hanno fatto un’alleanza visto che, nella piattaforma del digitale terrestre vi sono in “chiaro” alcuni canali Sky. Dunque martedì la resa dei conti con i club che presto capiranno con chi avranno a che fare nel prossimo triennio.

Comments

comments