Castello, il nuovo piano attuativo ha ottenuto il primo via libera sul fronte ambientale. E’ il primo passo avanti importante – scrive La Nazione – per la Vas (Valutazione ambientale strategica) riguardante il nuovo Pue, quello che di fatto cancella la vecchia «area Fondiaria», oggi passata nelle mani di Unipol, in cui è previsto anche il trasloco della Mercafir che dovrebbe finalmente dare il via al nuovo Stadio e alla Cittadella viola. (…)

Comments

comments