26 Gennaio 2021 · 19:21
4.7 C
Firenze

Nasce la Conference League, andrà la settima in classifica della serie A. I dettagli della competezione

Non solo Champions League ed Europa League, nasce una terza competizione europea

Dalla stagione 2021/22 ci sarà una nuova competizione europea. Si tratta della Uefa Conference League, che l’ente calcistico ha annunciato ufficialmente, spiegando nel dettaglio il funzionamento e il programma. Saranno coinvolte in tutto 184 squadre, di cui almeno una da ognuna delle 55 federazioni e 46 club che proseguiranno in questa competizione dopo le eliminazioni da Champions ed Europa League. Lo scrive Sky Sport

Ci saranno tre round preliminari e uno di playoff, con posti dedicati alle squadre eliminate dai preliminari delle altre due competizioni. Nessuna squadra accederà direttamente alla fase a gironi, ma vi accederanno tutte attraverso dei preliminari dedicati. I club per la fase a gironi saranno in totale 32, divisi in otto gruppi da quattro. Le prime accederanno direttamente al tabellone degli ottavi, le seconde invece dovranno guadagnarsi la qualificazione affrontando le otto terze dei gironi di Europa League.

Si giocherà il giovedì in due fasce orarie: 18:45 e 21:00. Ancora da definire le date dei sorteggi. Il vincitore della competizione avrà garantito un posto per la successiva Europa League, a meno che non si sia qualificato per la Champions tramite piazzamento nel rispettivo campionato d’appartenenza. Si ridurrà il numero delle squadre partecipanti all’Europa League, cha passa da 48 a 32 squadre, con otto gruppi.

Le prime otto dei gironi accedono al tabellone degli ottavi, mentre le seconde otto sfideranno le terze dei gironi di Champions per guadagnare la qualificazione. Quindi l’Europa League si comporrà così: 11 squadre per piazzamento nei campionati, la vincente della Conference League, 10 eliminate dai preliminari di Europa League e 10 eliminate da quelli della Champions. Dalla Serie A, la 5^ classificata va in Europa League, mentre la 6^ accede ai playoff della Conference League.

Perché nasce la Conference League
L’obiettivo dell’Uefa è garantire che almeno 34 federazioni siano rappresentate nella fase a gironi delle tre competizioni europee. “Questa nuova competizione rende l’Uefa più inclusiva che mai. Ci saranno più partite per più squadre, con più federazioni rappresentate” ha detto Aleksander Ceferin, il presidente dell’ente, in una nota ufficiale.

CRAGNO: “SONO TIFOSO DELLA FIORENTINA E AVEVO L’ABBONAMENTO ALLO STADIO. MA IL CAGLIARI HA UN VERO PROGETTO”

Cragno ammette: “Tifo Fiorentina ed ero abbonato al Franchi. Voglio l’Europa con il Cagliari”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Il dossier tecnico di Fratini: “Malcuit è un difensore propositivo, ottimo se impiegato come “quinto””

L’intermediario di calciomercato ed abile talent scout Michele Fratini, ci ha fornito con professionalità e gentilezza la scheda di Kevin Malcuit, il quale si appresta a...

Vlahovic: “Rinnovo? Penso solamente alla Fiorentina. Perché no?”

L'attaccante serbo classe 2000 della Fiorentina, Dusan Vlahovic, ha rilasciato un'intervista su Sky Sport e ha parlato del suo futuro in maglia...

CALENDARIO