Le parole di Benedetto Ferrara su La Repubblica edizione di Firenze: