Il caporedattore del Sole 24 Ore Gianni Dragoni ha parlato a Lady Radio:

“Il Milan non ha rispettato il criterio di equilibrio di bilancio fino alla stagione scorsa. Cosa rischia? Normalmente una multa di 20 milioni di euro. La Uefa potrebbe imporre una limitazione della rosa per la competizione europea, ma potrebbe anche esserci il rischio di esclusione dalla competizione europea. Le parole di Fassone? Quello che non dice è che il Milan ha già usufruito della pazienza della Uefa lo scorso anno al momento del passaggio di proprietà”.

Comments

comments