8 Marzo 2021 · 11:05
9.3 C
Firenze

PAGELLE VIOLA: PRODEZZA BENASSI, MURO CACERES, PEZZELLA DISASTROSO. DRAGOWSKI SI FA SORPRENDERE.

di Stefano Borgi

DRAGOWSKI: 5,5  Bene due volte su Sansone. Reattivo e fortunato su Bani nel finale. Orsolini lo sorprende, ed è un chiaro segno meno.

MILENKOVIC: 6 Qualche problema (ed un’ammonizione) su Palacio. Se la cava.

PEZZELLA: 4 Il fallo su Santander è semplicemente devastante… e disastroso. COLPEVOLE.

CACERES: 6,5  Lavoro doppio per l’uruguaiano: massima attenzione sulle imbucate di Palacio, e “raddoppio” sistematico sulle folate di Orsolini. Spende male un “giallo” su Soriano, però è dovunque e chiude su tutti.

LIROLA: 5  L’ammonizione (ingenua) rimediata a fine primo tempo ci dice che l’ex-Sassuolo è nervoso, sopratutto insicuro. E poi si fa trovare fuori posizione due volte su Sansone, insomma…

BENASSI: 6,5  Tocca pochi palloni, ma il gol del 28′ è da far rivedere (e studiare) in tutte le scuole calcio. In una squadra che segna poco… imprescindibile.

PULGAR: 6  La vita senza Badelj… è più bella. Quantomeno migliore. Niente di trascendentale, fa più il mediano che il regista, però…

DALBERT: 6,5  Poche sortite per il lui, del resto Orsolini va guardato e (se possibile) anticipato. Però il brasiliano se la cava alla grande, mostrando miglioramenti evidenti in fase difensiva. Peccato il contropiede sprecato all’80’. Positivo. (dall’82’ VENUTI): S.V.

CASTROVILLI: 6  Come tutta la squadra il violazzurro è un diesel. Nella ripresa mette Chiesa davanti al portiere e prende punizioni interessanti.  (dal 91′ CECCHERINI): S.V.

CHIESA: 5,5  Il ragazzo sembra ben predisposto, sopratutto verso i compagni (Federico spesso applaude ed approva le loro iniziative). Dopo un tempo di riscaldamento, si sveglia un pochino nel secondo… peccato il raddoppio fallito al 70′. Comunque non è sufficiente.

VLAHOVIC: 5  Per un tempo non la struscia mai. Idem nel quarto d’ora che Iachini gli concede nel secondo. Forse paga l’atteggiamento difensivo della squadra… (dal 66′ BOATENG): 5  Tante, troppe palle perse.

GIUSEPPE IACHINI: 6  Un merito indiscutibile: la riscoperta di Benassi. Per il resto poco pressing, molto attendismo, calcio pane e salame. O se vogliamo all’italiana.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Corriere dello Sport, diritti tv, 7 club in pressing, c’è la Fiorentina ma si va ancora verso una fumata nera

La guerra in Lega continua e negli ultimi due giorni le tensioni tra i due schieramenti sono tornati a scontrarsi trascinando nella bagarre anche......

Corriere dello Sport scrive: “Partita da manicomio, un finale senza senso in un festival di errori”

Sei gol in una partita da manicomio, con un finale senza senso, dentro un festival di errori che hanno fatto ballare i cuori di...

CALENDARIO