29 Gennaio 2022 · 14:09
12.2 C
Firenze

Cura anticoronavirus, parte da Firenze la produzione del farmaco sperimentale

Duecento chilogrammi di principio attivo di idrossiclorochina sono in viaggio dall’Asia verso Firenze. Serviranno per realizzare alcune centinaia di migliaia di capsule del farmaco che viene ora testato, in modo sperimentale, come «anticoronavirus»: inibisce gli effetti più pesanti sui polmoni e consente di superare i momenti critici della malattia. Il direttore dell’Istituto farmaceutico militare di via Reginaldo Giuliani, il colonnello Antonio Medica, non dice da dove arriverà il materiale: non è un segreto militare, ma poco ci manca. Troppa la ricerca di mercato del prodotto. E loro pensano già a ordinarne altri chili.

Corrierefiorentino.it

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO