Giovanni Simeone ha rilasciato un’intervista a La Repubblica. Ecco alcune sue dichiarazioni sul giornale in edicola oggi: «Ho sempre sognato di giocare a calcio. Siamo tutti molto ambiziosi. Per questo abbiamo creato un gruppo vero».

Simeone davanti. Thereau e Chiesa al suo fianco. Come si vive là in mezzo?«Thereau ha tanta esperienza. Io lo osservo e vedo come sa gestire le sue giocate».

E l’altro talento figlio d’arte? «Fede ha tantissima fame».

Come definirebbe la Fiorentina? «Ambiziosa. E orgogliosa. Noi vogliamo riportare tanta gente allo stadio. Sento un sacco di discorsi. Ma alla fine conta solo vincere. Io dico che noi un giorno non faremo rimpiangere tutti quei giocatori che sono andati via. Noi vogliamo essere un bel presente e un meraviglioso futuro».

L’obiettivo di Simeone? «Fare più gol dell’anno scorso. Minimo tredici, quindi… però quest’anno ho iniziato a fare degli assist, sono molto felice di questo».

Comments

comments