Intervistato da Radio Bruno, Giacomo Ferri, ex team manager del Torino, ha dichiarato: “Benassi? Io stravedo per Marco. Se fossi in Mancini lo convocherei sempre. È normale che subisca un calo, ogni giocatore ne ha due-tre nel corso della stagione. Non può essere il bomber della Fiorentina, ma è un centrocampista che ti assicura 5-6 gol. Somiglia parecchio ad Antonio Conte: ha corsa ed è molto bravo negli inserimenti. Sono d’accordo con Pioli: quando non lo hai in campo manca qualcosa”.

Comments

comments