Zaccheroni: “Gli acquirenti del Milan? Non li conoscono neanche in Cina…”

"Quelli che hanno i soldi in Cina sono noti, vedremo come andrà a finire questa storia"

0
183

Alberto Zaccheroni, ex allenatore della nazionale giapponese e campione d’Italia con il Milan, conosce ormai come le sue tasche il continente asiatico e oggi ha affidato alle pagine di Tuttosport il suo pensiero sul possibile passaggio di proprietà dei rossoneri: “La forza di questo Milan è il fatto di essere la squadra che forse ha meno pressione di tutte in Italia perché è in fase di transizione proprietaria e questo fa si che nessuno possa chiedere traguardi esagerati ai giocatori. In questo modo anche maglie e San Siro pesano meno. Gli acquirenti cinesi? Neanche in Cina sono conosciuti e tutti quelli che hanno soldi in Cina sono noti. Vedremo come andrà a finire questa storia. Montella è un allenatore che da molto equilibrio alla squadra ed è bravo a far raggiungere il miglio rendimento della carriera ai suoi giocatori. Esempi? De Sciglio, Paletta, Lapadula. Suso, invece, era già in crescita nella scorsa stagione al Genoa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.