28 Novembre 2021 · 07:06
7.8 C
Firenze

Vlahovic riparte dal Sassuolo. Da quella sera, la Fiorentina trovò il suo attaccante

15 gol in 29 partite. La crescita con Prandelli. Con il ritorno di Iachini, ha continuato a segnare. Un gol al Genoa e due all'Atalanta

 

Foto di proprietà di ACF Fiorentina. Riproduzione vietata ©

Il Corriere Fiorentino, riporta la scalata fatta da Vlahovic ed iniziata un girone fa, proprio contro il Sassuolo. In quella sera, prese il pallone per calciare il rigore, la Fiorentina perdeva in casa per 1-0. Tra le altre cose mancava anche Pulgar, quasi infallibile sui calci di rigore. Si incaricherà lui della battuta dagli undici metri. Sguardo attento e passo veloce verso il dischetto. Portiere spiazzato e rete del pareggio.

Da quella sera la stagione di Vlahovic è cambiata. Ora il suo mondo è fatto di gol e divertimento. È arrivato Kokorin, ancora fermo per infortunio, ma la scelta di Prandelli era sempre lui. Oggi l’attaccante viola ha segnato 15 gol in 29 partite. Un mese fa, fece una tripletta al Benevento. Punti che hanno portato ossigeno alla classifica. Le dimissioni di Prandelli, suo mentore, potevano essere un colpo pesante. Invece no, un gol al Genoa e due all’Atalanta.

La Fiorentina si affida a lui per la salvezza. Il suo contratto scade nel 2023. Ad oggi la società gli ha offerto il doppio del suo ingaggio. A fine stagione si parlerà di tutto. Ora priorità alla salvezza e subito dopo si cercherà il rinnovo.

LA FIORENTINA HA SCELTO GATTUSO MA LUI PRENDE TEMPO. ORA TESTA AL NAPOLI PER UN POSTO IN CHAMPIONS 

La Fiorentina ha scelto Gattuso ma lui prende tempo. Ora testa al Napoli per un posto in Champions

 

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO