25 Ottobre 2021 · 15:33
17.8 C
Firenze

Vlahovic peggio di Chiesa. Sgarro alla Fiorentina che ci perde soldi. Tribuna fino al 2023?

Dusan Vlahovic ha deciso di non rinnovare il suo contratto con la Fiorentina. Una scelta senza riconoscenza verso che lo ha lanciato

Firenze, stadio A.Franchi, 03.10.2021, Fiorentina-Napoli, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Vlahovic ha deciso di non rinnovare il suo contratto con la Fiorentina. La notizia è stata data direttamente da Rocco Commisso (LEGGI QUI) il quale ci ha tenuto anche a precisare come adesso verrà trovata la giusta soluzione per il suo futuro.

La Fiorentina in tutta questa vicenda ha fatto un solo errore, quello di non aver dato a Vlahovic la scadenza della risposta nel mese di agosto. Quello che è avvenuto adesso, sarebbe dovuto arrivare in pieno mercato.

“Questo è la nostra proposta di rinnovo. Se non firmi entro il 10 agosto, ti dobbiamo vendere al miglior offerente per non perdere soldi. Non accetti la cessione? Resti in tribuna per due anni”

Questo è quello che avrebbe dovuto fare la società perchè questo è l’unico modo per combattere questi farabutti. Evidentemente si sono fidati troppo di un ragazzo che si è dimostrato senza riconoscenza.

Perchè si, è assolutamente legittimo voler andare a giocare in club che lottano per vincere la Champions, ma è doveroso, in segno di riconoscenza, rinnovare il contratto per permettere alla squadra che ti ha scoperto e lanciato di ricavare il massimo dalla tua cessione. Questa di Vlahovic è stata una scelta pessima, vergognosa, senza alcun rispetto nei confronti della Fiorentina.

Non è un mistero che a giugno sarebbe andato via. Lo aveva fatto capire quest’estate anche Commisso nelle sue dichiarazioni. Ma almeno, con il rinnovo, avrebbe fatto guadagnare la Fiorentina. Cosi come ha fatto Chiesa, che a 2 anni dalla scadenza ha comunicato la sua volontà di andare via e ha fatto prendere alla società viola il massimo del suo valore (60 milioni) oppure, andando indietro nel tempo, cosi come hanno fatto gente come Savic, Cuadrado e Marcos Alonso.

Adesso la società viola sta anche pensando anche di punire questa scelta del ragazzo mettendolo in tribuna fino a giugno 2023, data della scadenza del suo contratto, perchè in casa Fiorentina c’è la sensazione che dietro tutto questo ci sia la Juventus. Ecco perchè i dirigenti viola sono spazientiti e molto arrabbiati. Un pò ad imitare la scelta del Napoli fatta con Milik dopo che proprio la Juventus gli aveva fatto la corte inducendolo a non rinnovare il suo contratto con gli azzurri.

Insomma, un grande talento che però ha voltato le spalle a chi lo ha fatto diventare tale. Che questo errore sia di insegnamento per il futuro.

Flavio Ognissanti

COMMISSO ANNUNCIA: “VLAHOVIC NON VUOLE RINNOVARE. PRENDIAMO ATTO DELLA SCELTA”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO