E’ un passaggio, bisogna andare a fare gol. Ora se ne esce. Non siamo alla Fiorentina”. ​Questa, parola più parola meno, imprecazione più imprecazione meno, la furia di Massimiliano Allegri. Ma quando? Ma perchè? E’ successo durante Juventus-Young Boys, partita chiusa agilmente 3-0, ma che non ha risparmiato all’allenatore bianconero qualche arrabbiatura. Nelle ultime ore è spuntato un video, rimpallato sui social network, che riprende Allegri durante un duro sfogo contro l’operato di Federico Bernardeschi. L’uomo più in palla nella prima Juve di Cristiano Ronaldo è stato ripreso con forza, per non aver scaricato i palloni giusti, per essere stato a volte superficiale. Un segnale chiaro: a Torino la concentrazione non si abbassa mai, alla Juve nulla è dovuto.

Ilbianconero.com