Come scrive La Nazione, il gol su rigore di Veretout rende ancora più evidente il fatto che il francese sia ormai una scommessa vinta da parte di chi lo ha portato alla Fiorentina. Dopo l’errore dal dischetto contro il Toro è arrivata la settima rete stagionale per il francese (5 in campionato e 2 in coppa), che a Udine è stato anche quello che ha sorretto Dabo con numerose indicazioni nel giorno del suo esordio dal 1′. Meglio di lui, nella classifica marcatori, c’è solo Simeone a 9 gol. Chiesa è a 6.