Nel corso del programma su Sky di Cattelan ha parlato di Fiorentina Luca Toni, queste le parole dell’ex giocatore viola:

“A Dubai è stata una brutta esperienza, volevo tornare subito in Italia. Sapevo che alla Fiorentina cercavano un attaccante dopo aver perso Berbatov e mi sono proposto. Il presidente Andrea Della Valle quando mi ha sentito mi ha detto: 《volevamo te!》 E io allora gli ho risposto: 《Arrivo, son già qua》. La realtà è che sono stato molto fortunato, per me tornare alla Fiorentina era come tornare a casa. Tra l’altro mi sono presentato anche bene perché quando il preparatore atletico mi ha visto mi ha chiesto se mi stessi allenando. Io giocavo a tennis e gli ho detto di sì, senza dire cosa facevo. È stata una bellissima esperienza, poi sono andato a Verona e tutto è continuato per il meglio” ha concluso Toni.