Arrivato a gennaio dall‘Atalanta in una silenziosa operazione di mercato, Marco Sportiello si candida ad essere una delle colonne portanti del nuovo corso targato Pioli. Con il rigore parato a Gomez nell’ultimo turno di campionato contro l’Atalanta, il numero 1 viola è diventato il terzo para-rigori più efficace dopo Handanovic e Rafael. E adesso, avanti con un altro obiettivo: provare a misurarsi con i record di imbattibilità  che in viola hanno fatto la storia, da Giovanni Galli (641′) a Norberto Neto (500′).

Corriere dello Sport

Comments

comments