Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina. Queste le sue parole:

Come cercherà l’Inter di evitare il pressing della Fiorentina e le ripartenze di Muriel?
“Clienti con quella velocità di base sono difficili da affrontare e quindi ancor di più bisogna essere bravi come assieme. Se lo lasci in uno contro uno in spazi larghi è quasi impossibile da marcare perché ha lo sprint, l’elasticità muscolare, la forza nella corsa di partenza e di velocità. Bisogna sempre avere un atteggiamento collaborativo di squadra dove con gli spazi stretti se lui se l’allunga troppo c’è quello dietro che interviene. In quelli larghi se l’allunga ci arriva lui. Noi siamo in condizione di giocarci la partita alla pari anche in trasferta con la Fiorentina e andremo senza nessun timore”.