Sousa: “I sassolini li avete in testa. Verrò ricordato dai tifosi. DV? No comment. Due nomi per il futuro…”

0
896
Firenze, stadio Artemio Franchi, 13.05.2017, Fiorentina-Lazio, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Queste le parole di Sousa nella sua conferenza di fine campionato:

“Rapporto con Firenze e congedo domani?

Il rapporto è sempre stato bello, i tifosi possono esprimere i proprio sentimenti e per questo dobbiamo rispettarli.

Se sono fortunato ad essere stato accostato a Borussia e Roma dopo quest’anno?

Io faccio ciò che amo di più, allenare e avere la possibilità di aiutare a crescere i miei collaboratori.

L’analisi di fine campionato e sassolini da togliere?

I sassolini li avete voi in testa, l’analisi la farò dopo la partita contro il Pescara.

Gonzalo?

Devo solo ringraziarlo, come uomo e come professionista.

La partita di domani?

L’obiettivo è vincere.

Se credo che verrò ricordato dai tifosi?

Credo di sì.

Della Valle?

No comment.

Un possibile protagonista della Fiorentina del futuro?

Dragowski e Saponara potranno essere due nomi buoni per il futuro della squadra.

Europa League?

Alcune volte meritavamo più punti, altre volte non siamo riusciti a conquistarli.

Il mio modo di parlare e Zeman?

L’importante è che non si manipolino i tifosi. Zeman rimarrà nella storia del calcio, col suo modulo e con le sue idee”.

Tommaso Fragassi

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui