E’ il 10′ quando Acquah entra in scivolata su Mandzukic che cade. Valeri inizialmente lascia correre, poi si ferma, si dirige verso il centrocampista granata e lo espelle, per somma di ammonizioni. A segnalargli il “fallo” è stato il quarto uomo, peccato che Acquah abbia preso il pallone in modo preciso e pulito. S’infuria Mihjlovic che entra in campo per andare faccia a faccia con Valeri che lo espelle. Torino in dieci e senza allenatore, con un secondo tempo ancora tutto da giocare. Belotti e compagni partono da un vantaggio di una rete, grazie al gol siglato da Ljajic su punizione, un vero e proprio gioiello della balistica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.