Su La Nazione leggiamo di Federico Chiesa e delle sue straordinarie qualità fisiche che lo rendono l’attaccante più ‘totale’ che ci sia nel campionato italiano. I suoi progressi sono stati pazzeschi in entrambe le fasi e non è esagerato considerarlo alla base del disinvolto trasformismo tattico viola: dove lo metti lui sta (e soprattutto fa). Pioli ha cambiato tre moduli da inizio stagione, compreso il 3-5-2 proposto a Cagliari con Chiesa esterno a destra contro Padoin, e sempre Federico si è adattato a fare più mestieri. Viene raccontato inoltre un interessante retroscena: negli ultimi tre mesi il giovane attaccante si è trattenuto spesso a fine allenamento per allenarsi al tiro con il piede meno dotato, il sinistro. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Comments

comments