La Fiorentina primavera batte agilmente in casa i pari età della Lazio. Una partita molto equilibrata nel primo tempo che però ha visto la squadra viola passare in vantaggio con una bellissima punizione di Gori. Nel secondo invece partita a senso unico con i ragazzi di Bigica che hanno dilagato con i gol di Maganjic e ancora di Gori che sfrutta un bel cross di Luca Ranieri dalla sinistra.

Tutti i riflettori oggi erano puntati su Zekhnini, il classe 98 norvegese acquistato quest’estate da Corvino per 2 milioni di euro che ha fatto il suo esordio a San Siro nel corso della prima giornata contro l’inter, è stato schierato titolare sulla fascia da Bigica.

Ebbene, il talento della prima squadra non ha mai inciso nel corso della gara e ha commesso anche tanti errori banali.

Nello stesso ruolo di Zekhnini è sembrato certamente più pronto e determinato Riccardo Sottil, classe 99 che ha mostrato una grande tecnica e una grande padronanza sotto tutti i punti di vista. Sottil ha regalato diverse perle agli spettatori presenti a Firenze e ha dimostrato di poter ambire anche alla squadra dei grandi.

A proposito di grande utilità nel corso della stagione, uno dei migliori in campo è stato Diakhate, classe 98 da sempre nel settore giovanile viola e da tanti anni in primavera oggi è sembrato finalmente cresciuto sotto tanti punti di vista. Ha saputo dare alla squadra quantità e qualità, andava sempre alla ricerca del pallone, non si nascondeva mai, si proponeva ed inpostava. Quello che è mancato ad esempio alla Fiorentina domenica sera contro l’Atalanta che, complice l’assenza di Badelj, ha mostrato un Carlos Sanchez assolutamente inadatto a quel tipo di gioco.

Ecco, visto la scarsa qualità tecnica e di impostazione dell’attuale Fiorentina a centrocampo inserire a poco a poco un calciatore come Diakhate non sarebbe male. Stiamo parlando di un ragazzo di cui si parla un gran bene da diversi anni. Più che una speranza, un grande augurio. La crescita del talento senegalese sembra davvero a buon punto.

 

Flavio Ognissanti

Comments

comments