Importante successo per la Fiorentina Primavera che dopo lo 0-0 di una settimana fa al Bozzi contro la capolista Atalanta ha sconfitto questo pomeriggio per 3-1 l’Inter al “Breda” di Sesto San Giovanni.

Una sfida a due volti quella condotta dalla formazione di Emiliano Bigica, messa sotto nei primi 45’ dai nerazzurri (reduci dalle fatiche di Supercoppa italiana di mercoledì contro il Torino) e salvati allo scadere da Ghidotti e dalla traversa ma capace di scatenare un vero e proprio uragano ad inizio ripresa: nel giro di 8’, infatti, i viola hanno trovato per tre volte la via del gol grazie al solito Duvan Vlahovic, che di testa ha messo alle spalle di Dekic dopo un’ottima azione di Koffi sulla sinistra, e alla doppietta dello spagnolo Montiel che prima grazie all’assist del serbo e poi in seguito ad una smanacciata goffa dell’estremo difensore interista ha chiuso i conti con altri due gol. Grazie a questo importantissimo successo, la Fiorentina adesso è salita a quota 41 punti in classifica e si trova seconda in solitaria a -1 dall’Atalanta, che nell’anticipo di questa mattina è stata sconfitta per 1-0 a Zingonia dal Cagliari.

Fonte: La Nazione