Dall’ufficio stampa della Fiorentina ha parlato il nuovo giocatore della Fiorentina Marko Pjaca. Queste le parole del croato:

Perchè così tanto tempo per venire?

Si è stata una cosa infinita ma ora sono felicissimo di essere a FIrenze

Qua hai un ruolo da stella. Come cambia il tuo ruolo?

Tanta responsabilità, è sicuramente uno stimolo in più. Farò il massimo per fare bene

Quando hai deciso di prendere la numero 10?

E’ un onore e una grande responsabilità avere questa maglia. La onorerò al meglio

Quanto ti ci vorrà per essere al meglio?

Io sono pronto, poi si vedrà. Devono passare le partite

Cosa hai imparato dalla Juventus?

Del campionato italiano ho imparato la tattica e alla Juve l’ho appresa al meglio. Poi l calcio è calcio, non è diverso dalle altre nazioni. Penso di fare bene

Pensavi che saltasse la trattativa?

Ho sempre pensato di venire qua e sono felice

Esulterai contro la Juve?

Non lo so, prima devo segnare (ride n.d.r)

Hai un sogno?

Voglio aiutare la squadra a fare un buon campionato, questo è il mio obiettivo

Hai parlato con Badelj?

Milan mi ha parlato di società, squadra e tifosi. Mi ha aiutato a scegliere di venire qua a Firenze

Ti fa piacere che la Juve mantenga il contro riscatto?

Non ci penso, sono della Fiorentina. Quello che succede dopo vediamo

Ti sarebbe piaciuto giocare con CR7?

Sicuro ma io penso alla mia carriera non alla sua. Ogni giocatore deve pensare per se

Quanto ti ha dato il mondiale e alla Juve chi ti ha aiutato?

Mandzukic alla Juve è stato il più importante. Il Mondiale è stato incredibile, un’emozione unica e lo porterò sempre nel mio cuore

Comments

comments