27 Gennaio 2022 · 09:32
4.6 C
Firenze

Pirlo: “Primo tempo bruttissimo. Non abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi”

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha parlato della partita contro la Fiorentina ed ha analizzato il pareggio

Andrea Pirlo, dopo il pareggio contro la Fiorentina, ha risposto alle domande dei colleghi di Sky. Queste le sue parole registrate da Tutto Juve

Ci aspettavamo una Juventus diversa, soprattutto nel primo tempo. Come mai non riuscite a trovare continuità?
“Abbiamo fatto un bruttissimo primo tempo, invece dovevamo affrontarlo in un altro modo, perchè era una gara fondamentale nella corsa alla Champions. invece eravamo sempre in ritardo, poco aggressivi, abbiamo lasciato troppo spazio ai giocatori, non abbiamo attaccato la profondità, un insieme di cose che ci ha portato a fare un brutto primo tempo, mentre nel secondo tempo siamo andati un po’ meglio”.

La sostituzione di Dybala era dovuta alla stanchezza? Per questo non li ha schierati tutti e tre assieme?
“Dopo l’infortunio di ieri di Danilo abbiamo cambiato, abbiamo provato a metterci con i tre dietro, tenendo gli esterni un po’ più alti, tenendo due giocatori tra le linee come Ramsey e Dybala. Non abbiamo funzionato, non ha funzionato e quindi a fine primo tempo abbiamo deciso di cambiare, di mettere Morata, che sapevamo di poter mettere nel secondo tempo per darci il cambio di passo. invece non è stato così, abbiamo fatto male il primo tempo, un po’ meglio il secondo, però dovevamo affrontarlo in un altro modo”.

L’esperimento con i tre dietro lasciato da parte?
“Oggi non è andata bene perchè non l’abbiamo affrontata nel migliore dei modi, avevamo provato una cosa e ne è successa un’altra totalmente diversa, poi in corsa siamo riusciti a cambiare, impostarla come avevamo provato durante l’anno ed è andata un po’ meglio”.

Ronaldo risolve tante partite, ma ti crea anche tanti problemi. Hai mai pensato di toglierlo oggi?
“No, secondo me non ha fatto male, la gamba girava meglio di altre partite. Ha avuto qualche occasione che magari non è riuscito a sfruttare, però nel complesso non ha fatto male. Abbiamo sbagliato a interpretarla perchè magari bisognava cercare di più la profondità diretta, loro tenevano anche una linea difensiva molto alta ed aggressiva, quindi qualche attacco in più della profondità ci poteva stare. Lo abbiamo fatto un po’ di più nel secondo tempo e si è visto qualche risultato”

Hai pensato di togliere Dybala o Ronaldo? O sei andato dritto su Dybala?
“Sì, perchè sono due giocatori diversi, avevamo bisogno di attaccanti che andassero più nello spazio, mentre Paulo è uno che viene di più a legare il gioco, quindi la scelta è stata fatta per quello”.

Kulusevski è imprescindibile in queste partite senza lo spunto di Chiesa?
“Sì, in questa partita è andato bene, avevamo provato a tenerlo molto largo, dando la possibilità a Cuadrado di salire e ti fare superiorità numerica in quella zona di campo e siamo riusciti a sviluppare il gioco in maniera diversa. Però anche altre volte con Paulo e Ramsey tra le linee avevamo fatto bene, mentre oggi probabilmente non abbiamo fatto quello che dovevamo fare soprattutto nel primo tempo”.

JOE BARONE: “VLAHOVIC? CI STIAMO LAVORANDO, I CONTRATTI SI RISPETTANO”

Joe Barone: “Vlahovic? I contratti si rispettano, stiamo lavorando. Iachini oggi c’è, prossimo anno non so”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO