Prima del triangolare amichevole a Malta, ha parlato il tecnico viola Stefano Pioli: “Non siamo qui in villeggiatura ma per lavorare, mi unisco alle parole di Salica e Antognoni ringraziando l’organizzazione per le strutture che abbiamo trovato. Stiamo facendo un buon lavoro grazie a una location ideale, avevamo bisogno di stare insieme dopo giorni di riposo. Le strutture sono di alto livello. Muriel? L’ho trovato molto entusiasta di essere insieme a noi, è stato accolto bene. Credo che stia abbastanza bene fisicamente, arrivava da dieci giorni di pausa e in Spagna non giocava da due settimane. Non è stato molto impiegato, ma sta bene. Domani sarà un appuntamento importante. Tridente? Ha talento, sono contento che sia qui e ci può dare opportunità diverse. Non fa differenza dove gioca, è molto disponibile. Può giocare con e senza Simeone. Girone di ritorno al top? La squadra si è ritrovata con il giusto impegno, è quello che portiamo avanti da un anno e mezzo, il gruppo sta bene. Pjaca? Non ci riguarda l’incontro Juventus-Ramadani, è stato impiegato e non ha avuto difficoltà. Si sta allenando e credo in lui, credo che ci possa dare una mano”.