Pioli sta pensando di avvicinare alla porta Federico Chiesa facendolo partire da una posizione più accentrata e avanzata del solito. Un po’ meno esterno e più seconda punta. Il giocatore viola consuma molte energie nel corso delle gare e il suo gioco ne risente. In questo modo non dovrebbe partire da lontano e sarebbe più vicino a Simeone. Chissà se questa novità verrà mostrata già a partire dalla gara contro il Benevento.

La Nazione

Comments

comments