27 Settembre 2021 · 11:16
21.5 C
Firenze

Pedullà contro Barone: “Non è adeguato, crea danni alla Fiorentina. Mi meraviglio di Pradè”

Il caos tra la Fiorentina e Vincenzo Italiano spinge a certe riflessioni il noto esperto di calciomercato Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà ha parlato in diretta a Sportitalia su quello che sta accadendo tra la Fiorentina e Vincenzo Italiano, queste le sue parole:

“Adesso è diventata una cosa ingestibile e non all’altezza di un club così importante come la Fiorentina, siamo arrivati al 25 giugno, se vogliono possono anche scegliere l’allenatore q metà luglio ma il problema è il concetto. Tu sei andato da Gattuso e poi lo hai mollato perché c’erano delle incomprensioni con Mendes ed hai fatto risoluzione consensuale, diciamo che ci può stare. Dopo hai deciso di non incontrare Fonseca, che adesso può tornare di moda, perché hai voluto puntare su Italiano che era l’allenatore giovane che Commisso voleva come profilo. Sapevi dell’esistenza di una clausola da 1 milione di euro e sabato scorso, non un mese fa, avevi deciso di trattare e di pagare la clausola se non avessi trovato l’accordo. Adesso la Fiorentina non vuole più pagare la penale, il problema che questa situazione ha creato un caos dentro Italiano incredibile. Io adesso non saprei nemmeno se Italiano resta allo Spezia indipendentemente dalla Fiorentina. Non ho capito il ruolo di Joe Barone, non si offenda, ma non è adeguato. Non crea tranquillità ma crea fibrillazione. Mi sarei aspettato da Daniele Pradè, che ha grande esperienza, ha fatto 12 anni di Roma, una gestione diversa perché adesso siamo entrati in una situazione imbarazzante” ha concluso Pedullà.

TMW RIVELA, ITALIANO E LO SPEZIA AI FERRI CORTI, PUO ANDARE VIA INDIPENDENTEMENTE DALLA FIORENTINA

TMW, Italiano-Spezia addio vicino indipendentemente dalla Fiorentina. Frenata definitiva dei viola?

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO