8 Marzo 2021 · 04:16
6.5 C
Firenze

Pedullà svela: “A giugno alla Fiorentina potrebbero arrivare De Zerbi e Petrachi”

Il ds voleva l'allenatore già quando era alla Roma

during the Serie A match between US Sassuolo and Chievo at Mapei Stadium – Citta’ del Tricolore on April 4, 2019 in Reggio nell’Emilia, Italy.

Roberto De Zerbi è fermamente concentrato sulla stagione del Sassuolo. Ha un contratto in scadenza ma conta poco perché il suo lavoro è sempre al massimo del rendimento giorno dopo giorno. Il contratto è in scadenza ma ci sarà tempo per parlare del futuro, il rapporto con i dirigenti è leale, sincero, diretto. Se andrà via, i suoi dirigenti saranno i primi a saperlo, esattamente come in passato quando le sirene non sono mancate e De Zerbi ha fatto scelte secche, dopo attente valutazioni, preferendo di restare al Sassuolo. Possiamo aggiungere un paio di cose: De Zerbi piace moltissimo a tre o quattro club all’estero ed è un nome in bella evidenza anche nella lista della Fiorentina, ora concentrata a superare un momento difficilissimo con Prandelli in panchina. E la pista De Zerbi potrebbe materializzarsi a maggior ragione se Petrachi fosse il nuovo direttore sportivo viola, lo stesso dirigente che aveva cercato invano di convincere il tecnico quando lavorava con la Roma, prima di virare decisamente su Fonseca. Lo riporta Alfredo Pedullà.

LEGGI ANCHE, SCONTRO IN CASA ATALANTA PER GOMEZ ALLA FIORENTINA. TUTTO POSSIBILE, ROMA E LAZIO DIETRO I VIOLA

Scontro in casa Atalanta per Gomez alla Fiorentina. Tutto possibile, Roma e Lazio dietro i viola

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Caressa: “Bloccato nel traffico a Firenze, mi portò in moto allo stadio un tifoso della Fiorentina”

Curioso aneddoto quello raccontato da Fabio Caressa nel corso della trasmissione "Il club" in onda su Sky Sport, una scena molto simile a quella...

La formula per restare in A esiste 3×12=36/2=18+26=44 ma i numeri non bastano, serve altro

Sembrava che i botti fuori al centro sportivo avessero funzionato, e invece abbiamo ripreso gol nel finale Può sembrare una formula magica ma è solo...

CALENDARIO