fbpx
12 Agosto 2022 · 20:24
31.1 C
Firenze

Parla il medico: “Eriksen salvato da chi lo ha soccorso. Si tratta di un problema al cuore, di aritmia”

Tanta paura poi finalmente passata, quello che è successo oggi a Eriksen poteva finire in tragedia, invece è fuori pericolo

“Sappiamo poco, ma il modo con cui è caduto così all’improvviso mi dà una brutta sensazione dal punto di vista della gravità. Al 98% la causa è un’anomalia cardiaca“. Parla così il dottor Josep Brugada, cardiologo dell’Hospital Clinic, del malore che ha colpito Christian Eriksen durante Danimarca-Finlandia. “Potrebbe riguardare qualche patologia cerebrale o aortica, ma tutto comunque riguarda il cuore, qualche problema di aritmia. Se fosse stato un colpo di calore nel giro di pochi minuti avrebbe potuto alzarsi, ma non è stato così”, ha aggiunto, come si legge su “As”. “Il fatto che sia sveglio significa che Eriksen ha recuperato la circolazione al cuore. Questo arresto cardiaco, comunque, ha avuto poche conseguenze per la prontezza di chi lo ha soccorso e per la vicinanza dell’ospedale allo stadio, ha concluso. Lo riporta il Corriere dello Sport

ANDARE ALLA JUVENTUS NON BASTA PIU PER GIOCARE IN NAZIONALE, LA LEZIONE DI MANCINI ALL’EUROPEO

Andare alla Juventus per giocare in nazionale non basta più. Lezione di Mancini a Chiesa, gioca Berardi

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO