Di Gabriele Caldieron

Il coniatore dell’inno viola, Narciso Parigi ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni:

“Sabato speriamo di vincere, andrò al tirare un po’ di sale… Il mio inno? Venne coniato nel ’54 e Pandolfini con i giocatori dell’Inter mi fecero il coro. Un giorno, all’Abetone vinsi il premio per la bugia più grande quando dissi: “Sono tifoso della Juventus”.

CLICCA QUI PER IL SERVIZIO COMPLETO