Tatarusanu 6 Il Cagliari non si vede spesso, tuttavia lui para tutto il parabile.

Tomovic 6 Non sfigura nel giorno del suo rientro in campo. (Dal 65′ Sanchez 6 Tranquillo).

Gonzalo 6- Contiene discretamente gli attacchi avversari, ma nel finale pecca di scarsa concentrazione.

Astori 6 Si piazza su Borriello, riuscendo a limitarlo soprattutto nella ripresa.

Vecino 6 Svolge i compiti richiesti da Sousa. Sufficiente.

Borja Valero 6 In posizione più arretrata rispetto al solito, fa buona guardia.

Tello 6 Uno dei più serviti, ma anche uno dei più imprecisi. Ironia della sorte, il suo unico cross preciso si trasforma in assist decisivo.

Chiesa 6.5 Ci mette impegno e cattiveria agonistica, andando pure vicino al gol.

Saponara 5.5 Macchinoso e piuttosto lento, non impensierisce Rafael. (Dal 65′ Ilicic 5.5 Impiega 20 minuti per entrare in partita. Tardivo).

Bernardeschi 6.5 Spicca per velocità e capacità di saltare l’uomo. Gli manca un pizzico di lucidità in più negli ultimi 20 metri.

Kalinic 6.5 Molti passaggi sbagliati, molti tiri fuori dallo specchio, ma quando conta stacca di testa e la mette nel sacco.

Sousa 5.5 Manda in campo un 3-4-1-2 dove Bernardeschi e Kalinic formano il tandem d’attacco, mentre Saponara fa da raccordo tra il centrocampo ed il reparto avanzato. Poco da dire sul primo tempo, nella ripresa invece solo un paio di tentativi dei solisti viola (e un palo colpito dal Cagliari). Alla fine è Kalinic a salvare baracca e burattini. Inspiegabile il cambio Bernardeschi-Badelj.
Tommaso Fragassi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.