Andrea Orlandini, ex di Fiorentina e Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Crc: “Se gioca Insigne sarà una partita, altrimenti ne sarà un’altra. Lui è giocatore in grado di spostare gli equilibri”.

Prosegue sempre sul Napoli: “Ci sono anche altri giocatori importanti tra le fila degli azzurri, ma lui è il fiore all’occhiello della squadra di Sarri”.

E sulle ultime uscite: “Mi aspettavo qualcosa in più contro la Juventus e una difesa più attenta e, invece, si sono fatti fregare. Un calo ci può stare, ma il Napoli deve ripartire subito battendo la Fiorentina”.

Conclude sulla Fiorentina: “I viola stanno bene, ma per come la vedo io hanno un po’ di problemi sugli esterni difensivi”.

Comments

comments