La Repubblica in edicola oggi si sofferma sui prossimi appuntamenti per la Fiorentina. Il passato nulla conta se a tratti la Fiorentina è una parodia di se stessa, c’è una squadra che comunque non può essere né quella di Genova, né tanto meno quella tramortita dal Verona. Perché poi sono solo i risultati che contano, sono quelli che fanno svoltare l’umore del cuore e hanno la forza di spostare le nuvole più in là. Quindi ora sta a Pioli rimettere in moto il gruppo: Bologna non è avversario semplice, ma se la Fiorentina esiste nemmeno invalicabile.

Comments

comments