25 Settembre 2021 · 16:43
26.8 C
Firenze

Oggi scade il contratto di Franck Ribery, il suo futuro (sembra) lontano dalla Fiorentina

Ultimo giorno in viola per Ribery. Errore lasciarlo andare?

Fiorentina’s midfielder Franck Ribéry (R) in action during the Italian Serie A soccer match between ACF Fiorentina and SSC Napoli at the Artemio Franchi stadium in Florence, Italy, 16 May 2021. ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

Oggi, 30 giugno 2021, scade il contratto di Franck Ribery ed il suo futuro sembra destinato ad essere lontano dalla Fiorentina prossima al matrimonio con Vincenzo Italiano alla guida tecnica. Nell’ultima – brutta – stagione per la squadra viola, il campione francese ha totalizzato 29 presenze e 2 gol non certo uno score incredibile ma chi ha seguito nelle ultime due stagioni la squadra, sa benissimo quanto il suo apporto è stato fondamentale per il raggiungimento della salvezza.

Ed ecco dunque lo scenario: secondo Sky Sport non c’è speranza per la sua permanenza, nonostante il tecnico in arrivo prediliga il 4-3-3 che è perfetto per le sue caratteristiche. Ciò che però ha fatto in questi due anni Ribery, non è solo legato al campo, anzi, è stato un leader indiscusso dello spogliatoio, uno che ha sudato al 100% la maglia viola. Con una situazione così, legata al caso Gattuso, è forse un errore lasciarlo andare via così “a cuor leggero”?

Ai posteri, come di consueto, l’ardua sentenza.

Gabriele Caldieron

Gazzetta, Ribery, la Fiorentina ed Italiano hanno deciso di non proporgli un nuovo contratto 

Gazzetta, Ribery, la Fiorentina ed Italiano hanno deciso di non proporgli un nuovo contratto 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO