Nardella: “Preoccupato per la contestazione di ieri. Non posso dire quello che sto facendo con i Della Valle per la Fiorentina”

"Dobbiamo avere tutti a cuore la Fiorentina, che è un patrimonio di tutta la città di Firenze" così il sindaco Dario Nardella

“Sono preoccupato per quello che è successo ieri, dobbiamo monitorare con grande attenzione questa situazione delicata”. Lo ha detto il sindaco, Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa tenutasi quest’oggi a Palazzo Vecchio a Firenze, rispondendo ad una domanda dei giornalisti che gli hanno chiesto se sia preoccupato dal clima che si sta respirando nel capoluogo di regione toscano, intorno alla Fiorentina, radunatasi nelle scorse ore, e con i tifosi che ieri, nel tardo pomeriggio, hanno contestato, all’esterno dello stadio ‘Franchi’, in oltre cinquecento, la società gigliata. “Per ora non dico nulla su quello che sto facendo” ha aggiunto Nardella a chi gli ha domandato se come sindaco si stia muovendo per risolvere il clima difficile di questi giorni intorno all’ambiente viola. “Io ripeto quello che ho sempre detto dobbiamo tutti avere a cuore il vero patrimonio che è Firenze prima di tutto, e la Fiorentina, che è un patrimonio di tutti”.
Italpress.com

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments