Sul Corriere dello Sport troviamo un’intervista a Charlie Stillitano, definito dal New York Times il manager invisibile più potente del calcio mondiale. Ricordiamo che tra le varie è l’ideatore e fondatore della famosa tournee International Champions Cup che si svolge in gran parte in estate in America. Questo il passaggio che riguarda da vicino la Fiorentina: “Gli investitori statunitensi guardano alla Serie A con più curiosità. E’ il campionato di Cristiano Ronaldo. Qualcuno sta pensando di investire. Quali club sono appetibili? Direi Roma e Fiorentina. Perché rappresentano due città uniche al mondo e conosciute da tutti. Nella classifica di Forbes sulle quaranta città più affascinanti del mondo, quattro sono italiane, la prima è Firenze”.