28 Febbraio 2024 · Ultimo aggiornamento: 00:06

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Italiano: “Torreira fondamentale per il futuro. Avrei voluto giocare in contemporanea con le altre”
News

Italiano: “Torreira fondamentale per il futuro. Avrei voluto giocare in contemporanea con le altre”

Flavio Ognissanti

14 Maggio · 14:54

Aggiornamento: 14 Maggio 2022 · 14:54

Condividi:

Firenze, stadio A.Franchi, 27.04.2021, Fiorentina-Udinese, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla gara contro la Sampdoria, queste le parole del tecnico della Fiorentina:

“Le tabelle vengono tutte sempre non rispettate, dobbiamo fare più punti, in queste ultime due partite dobbiamo fare le cose come abbiamo fatto nell’ultima partita, ma anche a Milano contro il Milan, dobbiamo finire in bellezza.

Allenarsi e preparare le partite in una settimana piena è diverso, questo non vuol dire che vinci tutte le partita ma è diverso. La Sampdoria in casa è molto meglio rispetto a quando gioca in trasferta, quello stadio incide, noi dobbiamo cercare di arrivare li e giocare contro una squadra che può fare male a tanti e vince tante partite. Quando ci sono le settimane tipo si gioca in maniera diversa, non possiamo non arrivare tutti concentrati. Tutti domani dobbiamo stare sulla stessa lunghezza d’onda, non ci devono essere giocatori più responsabili di altri. Lunedi abbiamo la voglia di fare un gol in più dell’avversario e dobbiamo stare attenti in fase di non possesso, spesso fuori casa non ci stiamo riuscendo

Vorrei giocare tutti allo stesso orario non sapendo nulla delle rispettive avversarie, sapremo il risultato delle altre, dobbiamo attenerci a questo. Sapere che ci possono essere tutte le opzioni possibili e immaginabili, noi non siamo capaci di gestire e di fare calcoli, non fa per noi, dobbiamo affrontare la gara come abbiamo sempre fatto, solo cosi possiamo far venire fuori le nostre qualità

La stagione sta per terminare e ci siamo portati dietro il difetto della mancata concretezza, anche se contro la Roma dopo 10 minuti avevamo fatto due gol. Sono momenti in cui le cose vanno bene e in altre in cui le cose vanno meno bene. Meglio tardi che mai, speriamo che nelle prossime due faremo lo stesso come contro la Roma

A Moena avevo detto le mie idee su come stavamo lavorando, siamo riusciti a fare cio che avevamo in mente, poche volte abbiamo steccato la partita, e infatti quella partita l’abbiamo persa. Quando si fanno le cose per bene si fanno vedere belle cose. Tutti hanno giocato bene quando hanno giocato nel ruolo di regista, mi prendo la responsabilità di aver sbagliato quando ho messo in campo giocatori non al meglio della condizione.

Torreira e Amrabat sono diversi per caratteristiche, Sofy ha impatto e forza fisica, Torreira è un giocatore importante che sa fare la differenza anche in zona gol, ha qualità esagerata anche per quanto riguarda le letture, non ci sono dubbi sul fatto che lui sia il futuro di questa squadra. Si può crescere sugli esterni, chiunque indosserà la maglia della Fiorentina deve avere in testa l’obiettivo di migliorare quello che abbiamo fatto quest’anno. Dobbiamo arrivare in Europa, poi si vedrà per il prossimo, ne parleremo dopo due queste ultime due partite, dobbiamo concentrarci sull’obiettivo adesso, poi penseremo al mercato.”

LE PAROLE DI GONZALO RODRIGUEZ

Carica di Gonzalo: “Questa Fiorentina mi garba, meritiamo l’Europa perchè siamo meglio della Roma”

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio