17 Maggio 2022 · 18:58
27.6 C
Firenze

Italiano: “Odriozola non al 100%. Arbitri? Spero in buona fede. Vlahovic voleva essere capocannoniere”

Partita importante per la Fiorentina in chiave Europa, la squadra viola incontrerà la Roma lunedi, ne ha parlato Italiano in conferenza stampa

Firenze, stadio A.Franchi, 03.04.2021, Fiorentina-Empoli, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Vincenzo Italiano ha parlato a due giorni dalla sfida contro la Roma in conferenza stampa, queste le parole dell’allenatore della Fiorentina:

“Settimana tipo, era tanto tempo per via di tanti impegni, che non l’avevamo. Tutto diverso, abbiamo preparato bene questa partita, veniamo da un periodo negativo per punti e risultati, dobbiamo raccogliere punti e risultati. Spero che questa settimana ci ha dato qualcosa di diverso.

Vedere le partite dal vivo è diverso dalla tv, la Roma è fortissima, essere tre punti sotto una squadra che fa una finale europea è motivo di grande orgoglio, vogliamo dargli filo da torcere. Odriozola è reduce da un affaticamento, si sta allenando, non è al 100%, vediamo come possiamo utilizzarlo

Serve qualità anche nel difendere, contro giovani forte, Pellegrini è un fenomeno, contro un grande attaccante. Dobbiamo lottare, siamo ancora li nonostante il periodo negativo. Temo il loro grande entusiasmo, ma noi giochiamo in casa, il Franchi può già essere lunedi come l’Olimpico, è capace di spingere le squadre, lo ha già fatto tante volte in tante occasioni. Hanno vinto grazie ai loro primi 20 minuti grazie ai loro tifosi. Uno per tutti e tutti per uno con la nostra gente per arrivare ad un obiettivo che meritiamo.

Dobbiamo cercare di fare di più, dobbiamo ritrovare concretezza. Callejon è l’esterno più intelligente di tutti, può fare anche altri ruoli, non è il titolare da elogiare e mandare sulle prime pagine, ma è più importante quello che entra e cambia la gara, può essere deluso per non essere più titolare, ma la mia considerazione c’è sempre, è uno dei più intelligenti che io abbia mai incontrato, se lo schiero negli ultimi minuti è perchè è molto importante e vuol dire averlo sempre in testa

Veniamo da quattro sconfitte, prima avevamo fatto 6 risultati utili consecutivi con 4 vittorie, stiamo parlando di 20 giorni fa, vorrei rivedere quella Fiorentina, che faceva la gara, che comandava il gioco, che subiva poco, vorrei ritrovare una squadra letale. Dobbiamo essere concreti, quella di Napoli, se dovessimo giocare cosi può fare punti in queste ultime partite.

La Lazio che ha vinto con un gol in fuorigioco? Non mi soffermo delle decisioni arbitrali, non mi piace parlarne. Mi auguro che ci sia buona fede, mi limito a dire questo.

Mourinho è un vincente e lo dimostra in piazze non facili, lo definisco un grande, un vincente, l’ho ringraziato per le parole dette sulla Fiorentina e farò i complimenti a lui lunedi per il traguardo che hanno raggiunto

Cosa si prova a vedere Vlahovic che non segna, che non tira e che piange in panchina? Vlahovic sarà dispiaciuto per non essere più il capocannoniere, è un grande campione, come noi stiamo passando un periodo di appannamento lo sta vivendo anche lui, vive per il gol e se non segna sta male

Con questi social è uno schifo, siamo tutti vicini a Lollo Venuti, nemmeno ho preso l’argomento, siamo un gruppo unico e unito. Queste sono robe che non stanno nè in cielo nè in terra, i tifosi che sono andati sotto casa sua, quelli sono i veri tifosi”

ITALIANO PRESENTE ALLO STADIO OLIMPICO

Corriere Fiorentino svela: “Italiano era all’olimpico per spiare la Roma, ha preso appunti preziosi”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO